The Avengers

La missione nel realizzare The Avengers era difficile, ed è stata superata affrontandola nel modo più semplice.
Il regista Joss Whedon si è infatti concentrato sull’idea base del film: la genesi, lo scontro e la definitiva unione del gruppo di eroi emarginati e disadattati.
Un’idea di per se già vincente perché punta su una fantasia, anche un po’ fanciullesca, di ogni appassionato di fumetti e non, il problema era renderla verosimile ed intrigante.
Gioca tutto intorno a questo aspetto, i sette eroi sono letteralmente costretti ad unirsi e portati più volte allo scontro verbale e soprattutto fisico.
La sceneggiatura è sicuramente uno degli aspetti migliori, un evento in questo genere di film (mai visto Transformers?): dà il giusto spazio ad ognuno dei protagonisti anche con poche battute e in alcuni casi li tratteggia meglio che nei film a loro dedicati.
Ne sono esempio Chris Evans/Captain America, più dentro al ruolo anche solo per fisicità e soprattutto Scarlet Johannson/Vedova nera, molto più convincente dell’inespressiva combattente di Iron man 2, che mostra un lato nascosto della sua vita in un bellissimo dialogo col villain Loki.
Evita il tranello di essere Iron man o meglio Robert Downey Jr. dipendente, indubbiamente il personaggio più divertente e carismatico.
Il regista è in grado di sfruttare quello che è l’elemento imprescindibile dei film Marvel ed anche il suo limite, ovvero la costante presenza di ironia, spesso infantile.
Cosa che qui non succede perché troviamo battute non solo divertenti ma anche intelligenti con riferimenti che vanno da Il Signore degli anelliIl mago di Oz.
Whedon inserisce alcune scelte di regia interessanti e la personalità che spesso è mancata nelle opere precedenti, anche in presenza di registi navigati come Kenneth Branagh.
Riesce così ad ottenere il miglior film di supereroi della storia recente (da Iron man in poi). Non male per il creatore della serie televisiva Buffy.

P.s. Se siete curiosi di conoscere gli eroi di The Avengers da un punto di vista più “scientifico”, date un’occhiata a questo blog

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni, Stagione 2011-12 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a The Avengers

  1. Pingback: The Avengers – Hulk « Il pesce di Erwin

  2. Pingback: Iron man 3 | Il cucchiaio non esiste

  3. Pingback: La mummia | Il cucchiaio non esiste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...