The Twilight Saga: Breaking dawn – Parte 2

https://i0.wp.com/www.comingsoon.it/imgdb/PrimoPiano/impaginate/Breaking_Dawn_parte2_poster_italiano_ufficiale.jpg

Il fascino del mito di Dracula è sempre stato il suo essere condannato alla solitudine, a vivere di notte e al non poter amare. Forse non è il caso di scomodare la mitologia originale ma è interessante come nella saga di Twilight ne sia stata ribaltata la filosofia, basandola tutta sulla forza di un amore in grado di durare per l’eternità. Un tema potenzialmente interessante se non fosse per la sua eccessiva dilatazione in cinque film che hanno alternativamente presentato inevitabili tempi morti e se non fosse stato trattato in modo superficiale. Tuttavia in The Twilight Saga: Breaking dawn – Parte 2 subentrano nella trama alcune novità che la rendono più interessante: su tutte la nascita della figlia di Edward e Bella, nata in condizioni particolari e per questo considerata una minaccia dai Volturi, famiglia di vampiri antica e potente. Antagonisti che non fungono più solo da sfondo ma di cui viene rivelata la natura ambigua e per questo affascinante. Anche l’onnipresente tema dell’amore viene colorato da sfumature meno banali, quale forza che ha portato la giovane coppia ad infrangere regole, compiere scelte importanti e ad una impensabile alleanza con i licantropi, da sempre nemici dei vampiri. Il tutto viene portato avanti da una messa in scena senza particolari guizzi o picchi emotivi, fatta eccezione per la spettacolare battaglia finale che inizia come una partita a scacchi giocata sulla tensione e finisce nel modo più brutale e inaspettato. Peccato per gli effetti speciali mediocri e una recitazione mai convincente dei protagonisti attenuati dal fatto di essere morti, ma battuti per carisma, pur con una sequela di smorfie e sorrisetti, dal malvagio capo dei Volturi interpretato da un ottimo Michael Sheen.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni, Stagione 2012-13 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...