Recupero 2012 – Moonrise kingdom

Wes Anderson ha una qualità rara: quella di creare realtà che sembrano appartenere a mondi paralleli che non vorresti più abbandonare. Succede anche in Moonrise kingdom.
Tuttavia durante la visione sorge il dubbio che la straordinaria ricercatezza visiva possa prevaricare il contenuto narrativo fino a sommergerlo, sensazione presente anche nelle altre sue opere.
Nella prima parte del film questo dubbio è più concreto, soprattutto per come ci viene presentata la fin troppo manichea distinzione fra il mondo degli adulti e quello dei bambini.
I due giovani protagonisti, Sam e Suzy, fuggono di nascosto lasciando in apprensione tutta la comunità dell’immaginaria isola in cui vivono. Il loro amore è semplice e genuino, i grandi nel bene o nel male sono tutte figure negative. La madre di Suzy ha una relazione extra-coniugale col capo della polizia (Bruce Willis), i genitori adottivi di Sam non lo vogliono più, il suo capo-scout (Edward Norton) vive secondo rigidi principi. Fortunatamente non c’è solo questo e al film si aggiunge un tema caro al regista quale l’ossessione per il bisogno della famiglia e un azzeccato ribaltamento dei ruoli: anche i bambini provano odio e compiono atti di violenza mentre gli adulti, posti davanti all’uragano di eventi scatenato dai due fuggitivi, dovranno dimostrare di saper crescere.
Nonostante tratti spesso tematiche simili ed abbia uno stile inconfondibile il regista texano è sempre stato in grado di non ripetersi, anche se il rischio è sempre dietro l’angolo.
Forse la partecipazione emotiva non è totale ma bastano i suoi personaggi stravaganti – non macchiettistici – la colonna sonora ispirata e la raffinata composizione delle inquadrature ricche di dettagli a soddisfare lo spettatore. Titoli di coda da non perdere.

Suzy (Kara Hayward) e Sam (Jared Gilman)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni, Stagione 2012-13 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...