Zero Dark Thirty

Kathryn Bigelow ha le idee chiare su come raccontare la guerra. Sia quando la paragona ad una droga che agisce sulla natura umana portandola alla follia, come nel bellissimo The Hurt Locker; sia quando analizza con rigore scientifico l’iter della caccia a Osama Bin Laden in Zero Dark Thirty. Nonostante sia un film in cui prevalgono volutamente le indagini e le ricerche rispetto alle storie umane, sacrificando quindi in coinvolgimento, riesce a mantenere sempre alto l’interesse e a dosare in maniera chirurgica la tensione con il necessario approfondimento psicologico, pur lavorando di sottrazione. Un registro completamente diverso e più distaccato rispetto alla caratterizzazione dell’artificiere di The Hurt Locker, ma anche l’ossessiva determinazione dell’agente della CIA Maya (Jessica Chastain), che spende dieci anni per trovare il capo di Al Qaeda, trova una profonda partecipazione nella significativa inquadratura finale.
Oltre al solido impianto narrativo il film mostra nella lunga scena del raid nel nascondiglio di Bin Laden, girata di notte e in spazi strettissimi, una tale maestria e padronanza dei propri mezzi da farne sembrare semplice la realizzazione.
Bisogna chiarire come la regista abbia iniziato a lavorare a questo progetto, insieme allo sceneggiatore Mark Boal, prima che Bin Laden venisse ucciso. Non si tratta quindi di uno spot propagandistico per sfruttare l’evento come nel caso di Code Name: Geronimo.
Assurde anche le accuse di essere favorevole alla tortura in riferimento alle scene iniziali che mostrano senza enfasi o tantomeno compiacimento come i servizi segreti americani praticavano gli interrogatori. “Descrivere qualcosa non significa appoggiarlo” afferma la regista. Inutile aggiungere altro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni, Stagione 2012-13 e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...